truck

SPEDIZIONE GRATUITA

Per ordini sopra i 150€ (isole escluse)

assistenza

ASSISTENZA PROFESSIONALE

Assistenza clienti

sconto

SCONTO DEL 5%

Sul primo acquisto

uso del colore negli uffici

Guida definitiva alla scelta dei colori giusti per lavorare al meglio

Ti sei mai chiesto quali colori possono influenzarti positivamente nelle ore in ufficio? L’uso del colore negli uffici è importante e ci sono delle buone regole da seguire per sfruttarli al meglio. Per esempio, il blu aumenta la memoria e la concentrazione, il verde è particolarmente rilassante mentre il rosso aiuta a non distrarsi. Ecco una linea guida per aiutarti a scegliere il colore giusto per te.

I colori hanno una grande influenza sulla vita di ognuno. Chi, svegliandosi in una giornata grigia di nebbia, non si è sentito di cattivo umore, con poca voglia di fare e con l’energia a livelli pari a un bradipo? Colori e stati d’animo sono correlati, non è una novità: non sarà certo un caso se ci capita di dire di “essere di umore nero“, di “avere una fifa blu“, o di “essere verdi di invidia”.

colori-per-lufficio
  • I colori hanno la capacità di influenzare la nostra percezione dell’ambiente in cui ci troviamo;
  • il modo in cui percepiamo l’ambiente che ci circonda può a sua volta influenzare il nostro stato d’animo;
  • il nostro stato d’animo, infine, può influire sulla nostra efficienza e sulla nostra produttività.

Dal momento che passiamo intere giornate in ufficio, perché non creare spazi accoglienti utilizzando del colore?

Quali sono i colori più adatti per l'ufficio? Intanto partiamo dai colori sconsigliati

Il Bianco

La scelta ricade sempre su di lui. Colore di base vitalizzante e rigenerante, che però, trattandosi di un colore neutro e impersonale, rende qualsiasi stanza molto fredda e di conseguenza poco accogliente.

E se la stanza in cui ci troviamo ci appare fredda e poco accogliente, probabilmente ci sentiremo fuori posto, quasi a disagio, e di conseguenza saremo meno concentrati, meno efficienti, meno produttivi

Il Grigio e il Nero

Il grigio e il nero sono altri due colori che non giovano affatto e che rendono l’ambiente cupo, con un atmosfera pesante. Cercare di rendere il luogo di lavoro più armonico e stimolante può avere solo effetti positivi, e con l’utilizzo dei colori giusti per le pareti, arredi o accessori, l’obiettivo può essere raggiunto.

pexels-bongkarn-thanyakij-3774024

Si ai colori in uffici, ma in modo consapevole!

La stessa Cromoterapia, una medicina alternativa (che si serve proprio dei colori per dare il massimo equilibrio al corpo e alla mente), si è occupata proprio di osservare questo fenomeno e proporre soluzioni da poter utilizzare anche nella vita di tutti i giorni.

Il Blu

Il Blu migliora le prestazioni. È il colore più adatto per avere i migliori risultati sul lavoro: facilita la concentrazione perché ispira sensazioni di calma e stabilità. Bastano pochi tocchi di blu vicino alla scrivania per aumentare la memoria e la concentrazione durante il lavoro.

Sarebbe perfetto per tutti i lavori che impegnano l’ingegno, come i contabili. E’ il colore della comunicazione, della creatività e della capacità di ascolto con se stessi e con gli altri. Infine il blu rallenta il battito cardiaco e la respirazione.

Tra tutti i colori, il blu con le sue sfumature ha il potere di favorire la calma, probabilmente perché ci ricorda il mare.

parete-aida-new-azzurra

Il Verde

Il verde per chi lavora tante ore di fila nello stesso ambiente perché non stanca la vista. Utilizzate le piante per cogliere gli effetti del verde in ufficio. Vedrete come ne beneficerà la vostra memoria e la stessa capacità di apprendimento. Il verde dona equilibrio e armonia migliorando le relazioni tra le persone, ma anche forte volontà nel superare gli ostacoli e nell’agire. Possiede inoltre anche un effetto purificante e rigenerante.

Il verde, che associamo alla natura, sarebbe invece perfetto per i lavori che richiedono nervi saldi, calma ed equilibrio.

pannello-fonoassorbente-da-scrivania-aida-desk-10-colori

Il Rosso

Il Rosso, anche associato all’amore e alla passione, rappresenta la potenza e l’energia. E’ un colore eccitante ed aggressivo, per cui è da utilizzare con parsimonia in modo da dare il giusto vigore per essere operativi ma senza incorrere ad un ambiente dall’atmosfera troppo energica e stressante.
Può risultare “stancante” per alcuni, ma sembra essere molto indicato per tipi di lavoro che richiedono molte attività pratiche e manuali.

Aiuta a focalizzare l’attenzione su una specifica attività.

organizzare-i-documenti-scrivania-2

L'Arancione

L’allegria dell’arancione stimola la creatività e diventa quindi il colore più indicato contro la fatica e lo stress di un’area operativa. Perfetta è la combinazione dell’arancio con un verde luminoso, perché insieme stimolano atteggiamenti amichevoli, proattivi e facilitano il coinvolgimento mentale su nuovi progetti.

smart-working-casa

Il Giallo

Il Giallo è perfetto per i lavori che richiedono molta creatività. Proprio perché richiama il sole, ispira ottimismo, allegria e tende a ispirare le abilità creative. E’ il colore più radioso per eccellenza, che agendo sulla parte sinistra del cervello, stimola la sfera intellettiva favorendo l’attenzione e l’apprendimento, la libertà di pensiero, la ricerca del nuovo, riducendo anche la sonnolenza.

pareti-espositive-tessuto

Si ai colori, ma con consapevolezza. Se dipingere un’intera parete ti può sembrare troppo, puoi sempre optare per dare colore ai tuoi arredi. Che si tratti di una sedia da ufficio, scrivanie, lampade, pannelli acustici fonoassorbenti: colora i tuoi uffici seguendo questa linea guida.  I colori in ufficio davvero aiutano a fare la differenza!

Leggi anche il nostro ultimo articolo: Lavorare bene da casa come in ufficio.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
X