Il mese di ottobre è un mese particolare, ci si sente come a metà strada tra ciò che si è iniziato e ciò che si vuole portare a termine. Un mese decisivo per molte attività con progetti da ultimare. Il periodo storico che stiamo vivendo non è sicuramente d’aiuto ma per questo è importante non perdere il focus e sopratutto focalizzarsi sul nostro benessere e rimanere centrati con fiducia nei propri obiettivi.

Il lavoro impegna le nostre giornate e gran parte del nostro tempo, per questo è importante partire da qui.

Sia che si lavori da casa o in azienda, la salute e il benessere delle persone sono una priorità: dopotutto, le organizzazioni che perseguono obiettivi di salute e benessere attraggono e mantengono le migliori risorse.

Assicuriamoci che ogni minuto sia sano e di conseguenza più produttivo!

Ecco quindi i nostri 4 suggerimenti super consigliati per star bene lavorando da casa:

1) Seduti o in piedi?

Il 60% del nostro tempo trascorso da seduti è per il lavoro. Si sa, rimanere seduti troppo a lungo può avere effetti dannosi sulla salute: dai problemi cardiaci, obesità e disturbi mentali. Può anche causare bassi livelli di energia ed entusiasmo.

L’essere umano è fatto per il movimento e sopratutto, lo sai che c’è un modo per restare in movimento anche lavorando al computer?

Ebbene si, esiste una postazione di lavoro elevabile che ti consente di alternare il lavoro da in piedi a seduto. Scoprilo qui: scrivania elevabile.

Non dimenticate di includere anche micro ginnastiche per stimolare i muscoli e riattivare l’energia!

scrivania-elevabile-ufficio

2) Postura corretta o dannosa? Preveniamo la tensione alla schiena e al collo

Quando siamo seduti, bisogna imparare a pensare a come lo stiamo facendo. Come mai vedi una sedia ergonomica alla tua destra? Semplice, la sedia che scegliamo è il nostro primo alleato per mantenere una postura corretta durante le ore di lavoro.

Un’altra strategia è la regola dei 90°. Di cosa si tratta? Scoprilo nel nostro articolo dedicato a questa regola e a come sedersi correttamente in Smart Working.

sedia-per-ufficio-ergonomica-seflex-2

3) Nutrirsi il più possibile di Luce naturale

Con l’arrivo dell’inverno e la diminuzione delle ore di luce solare, diventa fondamentale avere un dispositivo che illumi i nostri spazi di lavoro. Il nostro corpo ha bisogno della sua dose giornaliera di luce naturale per attivare i cicli vitali biologici. Lavorare da casa non significa privarsi di luce naturale, anche se i propri spazi hanno finestre piccole e sono poco illuminati.

Con i sistemi di illuminazione biodinamica facciamo della luce un nostro alleato per lavorare meglio, per controllare gli ormoni e per assicurarci un beneficio generale nella nostra vita. Di cosa si tratta? Scoprilo nel nostro articolo Vivere meglio in ufficio grazie alla luce biodinamica.

lavorare bene da casa

4) Migliorare la qualità dell’aria, per respirare aria pulita

In questi mesi abbiamo appreso in fretta quanto sia importante la salubrità dell’aria indoor per proteggere la salute delle persone. L’aria all’interno della nostra casa o dell’ufficio può essere fino a 5 volte più inquinata dell’aria aperta. Le ricerche mostrano che gli agenti che contaminano l’aria interna sono responsabili della metà dei malesseri.

Una soluzione é dotarsi di un purificatore d’aria certificato con sistema di purificazione a più fasi per rimuovere gli agenti inquinanti, virus e batteri. Scopri il modello disponibile sul nostro sito con filtro certificato!

purificatore-aria-batteri-4

Per concludere, ti consigliamo vivamente di non stravolgere le tue abitudini ma di avere più consapevolezza sul tuo stato di benessere nelle ore di lavoro, da casa o in ufficio.

Vuoi rimanere aggiornato su articoli dedicati allo Smart Working oppure vuoi ricevere maggiori informazioni su prodotti in questo articolo? Compila il seguente form, saremo felici di poterti aiutare!