Ti è mai capitato di fermarti a pensare a come ti stai sedendo? Pensa a come posizioni le gambe, la schiena, i gomiti, la testa. Sei seduto correttamente? Forse non lo sai, ma c’è un importante regola che ti aiuta a stare seduto bene e a prevenire dolori. Vediamo qual è.

Che tu stia lavorando da casa o in ufficio, non cambia. Sedersi correttamente è necessario per non incorrere in problemi fisici come il classico mal di schiena. Ma vediamo una prima importante regola: stai seduto quanto è necessario, ma cercare di muoversi il più possibile. 

sedersi-in-modo-corretto

La postura del benessere in ufficio con la regola dei 90 gradi.

Se non desideri avere ripercussioni sul tuo stato di salute passando troppe ore seduto in posizioni sbagliate ti consigliamo di iniziare a mettere in pratica la regole dei 90 gradi. Di cosa parliamo?
  • Rilassa le spalle e appoggia le braccia sui braccioli, oppure alla scrivania, formando 90 gradi;
  • Mantieni le gambe parallele e ginocchia sempre con angolo a 90 gradi (puoi aiutarti con un poggiapiedi se ti risulta difficile);
  • Tieni la testa allineata al collo, non deve essere in tensione, perciò rilassati.
  • La posizione della schiena è fondamentale: non dev’essere forzata ma deve seguire la curva della colonna vertebrale, con la zona lombare appoggiata allo schiena della tua sedia.
pexels-andrea-piacquadio-840996

Lavorare da casa o in ufficio, implica il passare molte ore seduti davanti allo schermo. In questo caso è importante prendere consapevolezza e mantenere una postura più naturale possibile. 

Concentrarsi è difficile, perché il tuo corpo cercherà sempre di sedersi in modo comodo ma un modo per semplificare questa cosa è sedersi prima di tutto su una sedia ergonomica ideale per te. Come trovarla? Consigliamo sempre di provarla. Se ti trovi in zona Ravenna e dintorni, ti aspettiamo in showroom per provare la tua sedia. Altrimenti scopri i modelli visibili online sul nostro sito.